La ricerca consente di accedere alle informazioni su oltre 13.500 tra artisti, gruppi e movimenti attivi in Italia dagli inizi del Novecento fino ai nostri giorni. La banca dati, in continuo aggiornamento, comprende non solo gli artisti, circa 6000, che hanno preso parte alle esposizioni della Quadriennale, ma anche i nominativi di coloro che nel tempo hanno inviato all'Istituzione materiale documentario sulla prorpia attività. Per ogni artista, oltre a una sintetica scheda anagrafica, sono descritte la tipologia e la consistenza dei materiali documentari conservati nell'Archivio Biblioteca. Sono inoltre indicate le partecipazioni alle mostre realizzate dalla Quadriennale.

nome
  • Denis
cognome
  • Viva
 
luogo di nascita
  • CIVIDALE DEL FRIULI
data di nascita
  • 1979
biografia
  • Denis Viva insegna “Storia dell’arte contemporanea” presso l’Università degli Studi di Trento e presso l’Università degli Studi di Udine. Alla storia dell’arte ha affiancato l’esperienza come curatore: è stato direttore artistico di Palinsesti (San Vito al Tagliamento, 2008-2012), ha coordinato la sezione “giovani gallerie” del Premio Terna 2012 ed è stato curatore per le mostre temporanee al Mart di Rovereto (2012-2014). Attualmente cura i progetti Ibidem, per la Fondazione Ado Furlan, e Paradoxa, sull’arte estremo-orientale, per il Museo d’arte moderna e contemporanea di Udine. Il suo particolare interesse per l’arte italiana include anche il progetto www.capti.it (per la digitalizzazione dei periodici d’arte italiana) e la rivista di studi www.palinsesti.net.