La ricerca consente di accedere alle informazioni su oltre 13.500 tra artisti, gruppi e movimenti attivi in Italia dagli inizi del Novecento fino ai nostri giorni. La banca dati, in continuo aggiornamento, comprende non solo gli artisti, circa 6000, che hanno preso parte alle esposizioni della Quadriennale, ma anche i nominativi di coloro che nel tempo hanno inviato all'Istituzione materiale documentario sulla prorpia attività. Per ogni artista, oltre a una sintetica scheda anagrafica, sono descritte la tipologia e la consistenza dei materiali documentari conservati nell'Archivio Biblioteca. Sono inoltre indicate le partecipazioni alle mostre realizzate dalla Quadriennale.

nome
  • Beatrice
cognome
  • Catanzaro
 
luogo di nascita
  • SAN DONATO MILANESE
data di nascita
  • 1975/11/14
biografia
  • La pratica artistica di Catanzaro si focalizza sull’attivazione della partecipazione pubblica, avvalendosi di metodologie educative orizzontali e paritarie. Le sue installazioni si compongono di medium diversi, al fine di restituire il dialogo tra le parti e rimanere fedele ai modelli collaborativi su cui si basano tutti i suoi lavori. Nel 2010 si è trasferita in Palestina, dove insegna Pratica di Ricerca presso la International Art Academy of Palestine di Ramallah e dove ha iniziato un progetto collettivo a lungo termine, Bait al Karama, nella città di Nablus. Attualmente è dottoranda presso la Social Sculpture Research Unite della Oxford Brookes University. Il suo lavoro è stato esposto in diverse istituzioni internazionali, tra cui la Al-Mamal Foundation, Gerusalemme (2012), Cittadellarte - Fondazione Pistoletto (2010), MART, Rovereto (2007); Land Art Biennial, Mongolia (2009), Espai d’Art Contemporani de Castelló, Spagna (2008).
documenti collegati