La ricerca consente di accedere alle informazioni su oltre 13.500 tra artisti, gruppi e movimenti attivi in Italia dagli inizi del Novecento fino ai nostri giorni. La banca dati, in continuo aggiornamento, comprende non solo gli artisti, circa 6000, che hanno preso parte alle esposizioni della Quadriennale, ma anche i nominativi di coloro che nel tempo hanno inviato all'Istituzione materiale documentario sulla prorpia attività. Per ogni artista, oltre a una sintetica scheda anagrafica, sono descritte la tipologia e la consistenza dei materiali documentari conservati nell'Archivio Biblioteca. Sono inoltre indicate le partecipazioni alle mostre realizzate dalla Quadriennale.

nome
  • Marco
cognome
  • Strappato
luogo di nascita
  • PORTO SAN GIORGIO
data di nascita
  • 1982/02/28
biografia
  • Il lavoro di Strappato si confronta con la necessità di riconsiderare la nostra attuale comprensione della produzione e distribuzione di immagini, attraverso una pratica multidisciplinare che include collage, video, fotografia e installazioni. Interessato al potenziale delle immagini, Strappato si appropria del flusso infinito di informazioni visive che connota la cultura contemporanea nel tentativo di rinnovare l’atto del guardare. L’interesse per immagini trovate ha portato l’artista a concentrarsi sulle immagini di paesaggio e sul loro utilizzo in quelle interfacce mediatiche che rendono possibile il nostro accesso al mondo dell’informazione e della comunicazione in rete. Esempio di questa ricerca è "Untitled (Manifesto)" (2014), che si confronta con lo sfondo predefinito di Windows XP. Indagando la categoria del sublime tecnologico, Strappato usa queste immagini per tentare di comprendere l’esperienza estetica contemporanea – fra retoriche dell’autentico e dell’inautentico, dell’esotico e del quotidiano, dell’artificiale e del naturale.