La ricerca consente di accedere alle informazioni su oltre 13.500 tra artisti, gruppi e movimenti attivi in Italia dagli inizi del Novecento fino ai nostri giorni. La banca dati, in continuo aggiornamento, comprende non solo gli artisti, circa 6000, che hanno preso parte alle esposizioni della Quadriennale, ma anche i nominativi di coloro che nel tempo hanno inviato all'Istituzione materiale documentario sulla prorpia attività. Per ogni artista, oltre a una sintetica scheda anagrafica, sono descritte la tipologia e la consistenza dei materiali documentari conservati nell'Archivio Biblioteca. Sono inoltre indicate le partecipazioni alle mostre realizzate dalla Quadriennale.

nome
  • Giulia
cognome
  • Piscitelli
luogo di nascita
  • NAPOLI
data di nascita
  • 1965/03/03
biografia
  • Piscitelli si forma nell’ambiente artistico di Napoli, la sua città, frequentando lo studio di Giuseppe Desiato e l’Accademia di Belle Arti. Negli anni Novanta realizza una serie di video – incentrati sul proprio vissuto, il proprio corpo e temi identitari – che sarà poi esposta nella sua prima mostra personale, un’antologica organizzata dalla Galleria Fonti di Napoli nel 2006. Da questa data la sua opera si amplia ulteriormente, includendo differenti linguaggi e media, senza smarrire il nucleo essenziale della propria poetica: una tensione tra sensibilità espressiva e asprezza dell’esistere quotidiano che coinvolge tanto il piano autobiografico quanto quello delle comunità con cui entra in contatto. La sua opera – non solo atto estetico, ma anche politico e storico – è stata esposta alle biennali di Berlino (2008) e Venezia (2012) e nelle personali presso la Fondazione Giuliani a Roma (2011), il Museo MADRE di Napoli (2013), le gallerie Fonti (2012) e Kayne Griffin Corcoran di Los Angeles (2012 e 2015).
documenti collegati