La ricerca consente di accedere alle informazioni su oltre 13.500 tra artisti, gruppi e movimenti attivi in Italia dagli inizi del Novecento fino ai nostri giorni. La banca dati, in continuo aggiornamento, comprende non solo gli artisti, circa 6000, che hanno preso parte alle esposizioni della Quadriennale, ma anche i nominativi di coloro che nel tempo hanno inviato all'Istituzione materiale documentario sulla prorpia attività. Per ogni artista, oltre a una sintetica scheda anagrafica, sono descritte la tipologia e la consistenza dei materiali documentari conservati nell'Archivio Biblioteca. Sono inoltre indicate le partecipazioni alle mostre realizzate dalla Quadriennale.

nome
  • Marcello
cognome
  • Maloberti
 
luogo di nascita
  • CODOGNO
data di nascita
  • 1966/12/23
biografia
  • Maloberti lavora utilizzando diversi linguaggi, dalla fotografia al video, dagli interventi pubblici alla performance, prendendo spunto da oggetti e comportamenti quotidiani, che astrae dal loro contesto e carica di altri significati. Il racconto che l’artista porta alla luce è quello di realtà marginali o “laterali” – siano esse la condizione dell’immigrato, la vita di provincia, l’ambito familiare –, osservate con un approccio sempre attento a rivelare la precarietà del vissuto. Le sue opere, specialmente quelle performative – processioni, tableaux vivant, happening –, e le grandi installazioni con suono e luci hanno spesso un forte impatto teatrale e cercano il coinvolgimento attivo del pubblico. Sono paesaggi di figure umane, su cui spesso campeggia l’artista stesso, piattaforme sulle quali l’uomo è celebrato non per ragioni di prestanza fisica o tenacia spirituale, ma in virtù di qualità più “umane”, se si vuole antitetiche a quelle: impotenza, fragilità, insicurezza, ironia.
documenti collegati