La ricerca consente di accedere alle informazioni su oltre 13.500 tra artisti, gruppi e movimenti attivi in Italia dagli inizi del Novecento fino ai nostri giorni. La banca dati, in continuo aggiornamento, comprende non solo gli artisti, circa 6000, che hanno preso parte alle esposizioni della Quadriennale, ma anche i nominativi di coloro che nel tempo hanno inviato all'Istituzione materiale documentario sulla prorpia attività. Per ogni artista, oltre a una sintetica scheda anagrafica, sono descritte la tipologia e la consistenza dei materiali documentari conservati nell'Archivio Biblioteca. Sono inoltre indicate le partecipazioni alle mostre realizzate dalla Quadriennale.

nome
  • Rossella
cognome
  • Biscotti
 
luogo di nascita
  • MOLFETTA
data di nascita
  • 1978/12/11
biografia
  • Biscotti utilizza il vocabolario compositivo dell’arte concettuale e minimalista per dare forma a ricerche di lungo termine su archivi di dati inerti, rivelando le stratificazioni della Storia, tra rimozioni e manipolazioni. Questa ricerca archeologica, che restituisce il senso politico delle informazioni, ha portato l’artista a ridare vita al “Processo 7 Aprile” che ha visto coinvolti esponenti e simpatizzanti di Autonomia Operaia tra il 1979 e il 1988 ("Il processo", 2010-2017); oppure a mettere in mostra le teste in bronzo di Benito Mussolini e Vittorio Emanuele III realizzate per l’Esposizione Universale di Roma del 1942, mai inaugurata a causa dello scoppio della guerra ("Le teste in oggetto", 2009). Biscotti ha partecipato a mostre di rilievo in istituzioni internazionali, quali 55. Biennale di Venezia e 13. Biennale di Istanbul (2013), dOCUMENTA (13), Kassel (2012), Manifesta 9, Genk (2009). Ha tenuto diverse personali in istituzioni italiane e straniere, quali Museion, Bolzano (2015), Wiels, Bruxelles, e Sculpture Center, New York (2014), Secessione di Vienna (2013).
documenti collegati