Questa pagina consente una ricerca libera sugli archivi già inventariati, con il supporto di liste che, se necessario, possono facilitare l'interrogazione della banca dati. Gli archivi on line comprendono sia i fondi istituzionali, che si riferiscono alla storia e all'attività della Quadriennale, sia fondi personali acquisiti per donazione relativi ad artisti, galleristi, storici e critici d'arte. La struttura degli archivi è visualizzabile nella sezione "esplora fondi".


sei in: Fondo Lorenza Trucchi/Articoli/Momento Sera/Artisti austriaci a Roma, dal barocco alla secessione; Dottori, Magnelli, de Chirico; Wallner all'Aldina; Ferrari e Giorgi all'SM13"/
soggetto produttore
livello gerarchico
  • Documento
titolo
  • Artisti austriaci a Roma, dal barocco alla secessione; Dottori, Magnelli, de Chirico; Wallner all'Aldina; Ferrari e Giorgi all'SM13"
data inizio
  • 1972/04/07
contenuto
  • Articolo pubblicato su "Momento Sera", 7 aprile 1972. "Encomiabile rigore storico e filologico di questa mostra inaugurata a Palazzo Braschi e dedicata agli 'Artisti austriaci a Roma dal Barocco alla Secessione'; Antologica di tempere, idromatite e disegni di Gerardo Dottori, datati dal 1910 al 1970, alla galleria La Trinità; Al Collezionista un 'Omaggio a Magnelli' che prende avvio da alcune rare opere figurative del '14; La Odyssia ha raccolto i disegni originali di de Chirico per 'Siepe a nord-ovest' di Massimo Bontempelli, un volume pubblicato a Roma nel 1922 dalle edizioni di Valori plastici; Il giovane pittore tedesco Wolfram Wallner intitola la sua prima personale italiana all'Aldina, 'Omaggio a Fellini'; Positivo debutto romano di Agostino Ferrari all'SM13; Per la serie 'Argento' riservata a giovani artisti, l'SM13 presenta Franco Giorgi".
tipologia documentaria
  • Rassegna stampa