Questa pagina consente una ricerca libera sugli archivi già inventariati, con il supporto di liste che, se necessario, possono facilitare l'interrogazione della banca dati. Gli archivi on line comprendono sia i fondi istituzionali, che si riferiscono alla storia e all'attività della Quadriennale, sia fondi personali acquisiti per donazione relativi ad artisti, galleristi, storici e critici d'arte. La struttura degli archivi è visualizzabile nella sezione "esplora fondi".


sei in: Fondo Giovanni Carandente/Attività come storico e critico d’arte/Contributi e saggi/"Manoscritti in sospeso"/
soggetto produttore
livello gerarchico
  • Unità archivistica
segnatura
  • FGC.2/2 b.7 u.3
titolo
  • "Manoscritti in sospeso"
data inizio
  • 1960
data fine
  • 1961
contenuto
  • Corrispondenza, appunti, manoscritti e dattiloscritti di G. Carandente, con materiale di studio in allegato, riguardanti argomenti diversi. Come suggerisce il titolo del fascicolo si tratta, presumibilmente, di bozze e di scritti non portati a termini o non pubblicati, tra questi: un testo su Giorgio De Giorgi (in allegato il quaderno d'arte «XXe Siècle» con il saggio di Pierre Guéguen "Giorgio De Giorgi et le Rêve des Pierres de Bronze", Parigi 1960), "Le origini dell'arte del Ventesimo secolo", "[...] gli ultimi cinquant'anni di civiltà figurativa", "Un dipinto di Klee e tre di Chagall in una collezione privata jugoslava" (in allegato fotografie, appunti e il catalogo della mostra "Marc Chagall. La anime morte - La Bibbia", tenuta alla galleria "Il Torcoliere", Roma, 5-19 apr. 1960).
consistenza
  • 52 documenti di cui 11 dattiloscritti, 5 lettere, 2 cataloghi, 8 fotografie, 2 manoscritti, 2 ritagli stampa in copia
stato di conservazione
  • Buono