Questa pagina consente una ricerca libera sugli archivi già inventariati, con il supporto di liste che, se necessario, possono facilitare l'interrogazione della banca dati. Gli archivi on line comprendono sia i fondi istituzionali, che si riferiscono alla storia e all'attività della Quadriennale, sia fondi personali acquisiti per donazione relativi ad artisti, galleristi, storici e critici d'arte. La struttura degli archivi è visualizzabile nella sezione "esplora fondi".


sei in: Fondo Giovanni Carandente/Attività come storico e critico d’arte/Mostre e pubblicazioni su Marino Marini/"Marino Marini"/
soggetto produttore
livello gerarchico
  • Unità archivistica
segnatura
  • FGC.2/10 b.37 u.1
titolo
  • "Marino Marini"
data inizio
  • 1965/01/07
data fine
  • 1968/04/23
contenuto
  • Tre sottofascicoli riguardanti mostre, progetti editoriali e iniziative dedicate a Marino Marini. Nello specifico il fascicolo contiene documenti inerenti: la mostra dedicata all'artista tenutasi a Roma (Palazzo Venezia, 10 mar.-10 giu. 1966) curata da G. Carandente; il film "Marino Marini" di G. Carandente, prodotto da Gigi Martello (1966); il conferimento del Premio Ibico Reggino per la scultura a M. Marini nel 1966; il volume "Le litografie di Marino Marini 1942-1965", introduzione di G. Carandente, catalogo e note a cura di L. F. Toninelli (Toninelli Editore, Milano 1966); la conferenza tenuta da G. Carandente su invito del Centro culturale Dante Alighieri di Amsterdam, nell’autunno del 1968; il progetto di una monografia sull’artista curata da Carandente e pubblicata da Editalia (1967).
consistenza
  • 1 fascicolo contenente 3 sottofascicoli
note
  • Lingua: italiano, inglese, francese e tedesco. Per gli altri documenti riguardanti il ciclo di conferenze su Marino Marini tenuto da G. Carandente nei Paesi Bassi si veda il fascicolo FGC.2/6 b.24 u.5. Per il materiale fotografico riguardante la mostra a Palazzo Venezia nel 1966 si vedano i fascicoli FGC.1 b.4 u.24 e FGC.2/10 b.37 u.3.
stato di conservazione
  • Buono
schede collegate