Questa pagina consente una ricerca libera sugli archivi già inventariati, con il supporto di liste che, se necessario, possono facilitare l'interrogazione della banca dati. Gli archivi on line comprendono sia i fondi istituzionali, che si riferiscono alla storia e all'attività della Quadriennale, sia fondi personali acquisiti per donazione relativi ad artisti, galleristi, storici e critici d'arte. La struttura degli archivi è visualizzabile nella sezione "esplora fondi".


sei in: Fondo Giovanni Carandente/Attività come storico e critico d’arte/Mostre e cataloghi/"Corrispondenza con Moore"/
soggetto produttore
livello gerarchico
  • Unità archivistica
segnatura
  • FGC.2/3 b.12 u.11
titolo
  • "Corrispondenza con Moore"
data inizio
  • 1971/06/01
data fine
  • 1998/05/13
contenuto
  • Corrispondenza con Henry Moore a partire dal 1971 in occasione della retrospettiva di Firenze a lui dedicata (Forte di Belvedere, 20 mag.-30 set. 1972), organizzata dalla Città di Firenze e dal British Council, sotto gli auspici del Ministero della Pubblica Istruzione e curata da G. Carandente. Il fascicolo contiene anche corrispondenza successiva inviata dall'artista (fino al 1982) e dalla Henry Moore Foundation riguardante la mostra di Firenze del 1972, il volume di G. Carandente, "Moore a Firenze" (Il Bisonte, 1979), la vendita e l'esposizione di opere dell'artista, le mostre di Moore in Italia e all'estero, tra cui "Moore a Spoleto" a cura di G. Carandente (Palazzo Ancaiani, 26 giu.-18 lug. 1982).
consistenza
  • 31 documenti di cui 23 lettere, 7 minute di lettere, 1 carta di appunti
note
  • Lingua: italiano e inglese.
stato di conservazione
  • Buono
schede collegate