Questa pagina consente una ricerca libera sugli archivi già inventariati, con il supporto di liste che, se necessario, possono facilitare l'interrogazione della banca dati. Gli archivi on line comprendono sia i fondi istituzionali, che si riferiscono alla storia e all'attività della Quadriennale, sia fondi personali acquisiti per donazione relativi ad artisti, galleristi, storici e critici d'arte. La struttura degli archivi è visualizzabile nella sezione "esplora fondi".


sei in: Fondo Giovanni Carandente/Carriera nell’amministrazione delle Belle Arti/"Dirigente superiore - Giovanni Carandente - Ispettore centrale. Pratica personale"/
soggetto produttore
livello gerarchico
  • Unità archivistica
segnatura
  • FGC.1 b.5 u.33
titolo
  • "Dirigente superiore - Giovanni Carandente - Ispettore centrale. Pratica personale"
data inizio
  • 1977/05/04
data fine
  • 1978
contenuto
  • Corrispondenza relativa all’attività svolta da G. Carandente in qualità di Ispettore presso l’Ufficio centrale per i beni archeologici, ambientali, architettonici, artistici e storici del Ministero per i Beni Culturali e Ambientali dal 1977 al 1978. I documenti contenuti nel fascicolo riguardano, tra l'altro, le opere esposte alla mostra "Friuli Vive", tenutasi in Austria a Durnstein (mag.-ott. 1977); la vendita all’asta di "tre importanti disegni di de Chirico" facenti parte di una serie appartenuta a Mario Broglio (16 mag. 1977); "studi e interventi conservativi sugli affreschi di Giotto" della Cappella degli Scrovegni di Padova (4 mag. 1977); la relazione di Carandente riguardante una missione in Calabria del mag. 1977; l'incarico relativo alle analisi diagnostiche sugli affreschi della Cappella degli Scovegni e i collaudi dei lavori di restauro della Cappella Baglioni della Chiesa di S. Maria Maggiore di Spello, del Coro Ligneo della Basilica della Madonna dell’Umiltà a Pistoia (26 set. 1977) e della Galleria Sciarra di Roma (11 gen, 1978); la dichiarazione di "eccezionale interesse artistico e storico" della collezione di opere d’arte della Fondazione Peggy Guggenheim di Venezia (6 dic. 1977), la "dichiarazione di esportazione definitiva di un busto del card. Francesco Barberini" (17 feb. 1978); il "Museo alternativo Remo Brindisi" di Lido di Spina, Ferrara (apr. 1978). Contiene anche copia della «Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana», n. 234 del 29 ago. 1977.
consistenza
  • 44 documenti di cui 29 lettere, 7 carte d’appunti, 3 dattiloscritti, 1 vaglia, 1 ritaglio stampa, 1 periodico, 1 biglietto, 1 biglietto da visita
stato di conservazione
  • Buono
schede collegate