Questa pagina consente una ricerca libera sugli archivi già inventariati, con il supporto di liste che, se necessario, possono facilitare l'interrogazione della banca dati. Gli archivi on line comprendono sia i fondi istituzionali, che si riferiscono alla storia e all'attività della Quadriennale, sia fondi personali acquisiti per donazione relativi ad artisti, galleristi, storici e critici d'arte. La struttura degli archivi è visualizzabile nella sezione "esplora fondi".


sei in: Fondo Giovanni Carandente/Attività come storico e critico d’arte/Contributi e saggi/"Moore. London-Leeds june 1998"/
soggetto produttore
livello gerarchico
  • Unità archivistica
segnatura
  • FGC.2/2 b.7 u.10
titolo
  • "Moore. London-Leeds june 1998"
data inizio
  • 1991/11/14
data fine
  • 1998/09/07
contenuto
  • Il nucleo più consistente del fascicolo è costituito dalla corrispondenza con la Henry Moore Foundation e con lo Yorkshire Sculpture Park in merito alla partecipazione di G. Carandente agli eventi organizzati in occasione delle celebrazioni per il centenario della nascita di Henry Moore (1998). In particolare i documenti riguardano il saggio di G. Carandente pubblicato nel volume "Celebrating Moore. Works from the Collection of the Henry Moore Foundation", (Lund Humphries, Londra 1998) e il suo intervento "Moore and Florence" tenuto, il 22 giu. 1998, in occasione del ciclo di conferenze organizzate al Rupert Beckett Lecture Theatre dell'University of Leeds. Contiene anche corrispondenza con la Henry Moore Foundation a partire dal 1991 riguardante una cartella di incisioni di Henry Moore, “Le Madri” edita da Il Bisonte (Firenze 1979).
consistenza
  • 37 documenti di cui 16 lettere, 7 minute di lettere, 3 ricevute, 3 dattiloscritti, 1 manoscritto, 2 buste vuote, 1 cartolina illustrata, 1 periodico, 1 carta di appunti, 1 opuscolo, 1 telefax e 2 sottofascicoli
note
  • Lingua: inglese.
stato di conservazione
  • Buono
schede collegate