Questa pagina consente una ricerca libera sugli archivi già inventariati, con il supporto di liste che, se necessario, possono facilitare l'interrogazione della banca dati. Gli archivi on line comprendono sia i fondi istituzionali, che si riferiscono alla storia e all'attività della Quadriennale, sia fondi personali acquisiti per donazione relativi ad artisti, galleristi, storici e critici d'arte. La struttura degli archivi è visualizzabile nella sezione "esplora fondi".


sei in: Fondo Giovanni Carandente/Attività come storico e critico d’arte/Consulenze peritali/"Perizia assicurazioni"/
soggetto produttore
livello gerarchico
  • Unità archivistica
segnatura
  • FGC.2/7 b.26 u.1
titolo
  • "Perizia assicurazioni"
data inizio
  • 1961/01/04
data fine
  • 1969/11/08
contenuto
  • Corrispondenza con compagnie di assicurazioni e di trasporto, note spese e relazioni peritali di G. Carandente in merito a danni subiti da opere e oggetti d'arte. Nello specifico le perizie di Carandente riguardano opere di Pablo Picasso, Emilio Vedova, Aldo Calò, Marino Marini, Gaspar Van Wittel, Ettore Colla, Leoncillo, Alfio Castelli, Giorgio Morandi, Giacomo Balla, Mario Ceroli e oggetti d'arte quali: un pannello decorativo del XVIII secolo danneggiato in occasione della "Mostra dell'antiquariato" (Roma, Palazzo Braschi, 7 mag.-29 mag. 1966), i manufatti artigianali riproducenti i complessi musivi ravennati provenienti da una mostra a Tripoli (1966-67) e i dipinti del XV e del XVII di proprietà dell'antiquario Giorgio Rovelli (1968).
consistenza
  • 40 documenti di cui 20 minute di relazioni, 15 minute di lettere, 3 lettere, 1 lettera in copia, 1 carta di appunti
stato di conservazione
  • Buono