Questa pagina consente una ricerca libera sugli archivi già inventariati, con il supporto di liste che, se necessario, possono facilitare l'interrogazione della banca dati. Gli archivi on line comprendono sia i fondi istituzionali, che si riferiscono alla storia e all'attività della Quadriennale, sia fondi personali acquisiti per donazione relativi ad artisti, galleristi, storici e critici d'arte. La struttura degli archivi è visualizzabile nella sezione "esplora fondi".


sei in: Fondo Lorenza Trucchi/Articoli/Momento Sera/"Ceroli alla Tartaruga; Visconti al Segno; Dyck, Lihnartz, Gonschior all'Arco d'Alibert; Lino Schenal a Le Troc; Altre mostre"/
soggetto produttore
livello gerarchico
  • Documento
titolo
  • "Ceroli alla Tartaruga; Visconti al Segno; Dyck, Lihnartz, Gonschior all'Arco d'Alibert; Lino Schenal a Le Troc; Altre mostre"
data inizio
  • 1970/06/25
contenuto
  • Articolo pubblicato su "Momento Sera", 25 giugno 1970. "In questi giorni Ceroli ha raccolto alla Tartaruga due opere: 'Il labirinto' e le recentissime 'Strisce di colore'; Nelle opere di Gaio Visconti esposte al Segno con un'acuta presentazione di Nello Ponente, la progettazione si incontra e si fonde con elementi più emotivi; L'Arco d'Alibert presenta tre giovani artisti stranieri che fanno parte della scuderia della Galleria Ferrari di Verona: gli olandesi Van Dyck e Lihnartz e il tedesco Kuno Gonschior; 'Proposta per un habitat' è l'opera che Lino Schenal presenta a Le Troc; Incisioni di Morandi alla Don Chisciotte; Orfeo Tamburi alla Trinità; Aldo Mengolini all'SM13; Enrico Benaglia alla Nuova Galleria Soligo".
tipologia documentaria
  • Rassegna stampa